Schermata 2017-02-02 alle 15.22.55Se soffri di ansia ogni giorno e per ogni minima cosa, il consiglio più serio che posso darti è quello di riferirti ad un terapeuta, ma se la tua ansia si manifesta solo in alcune occasioni importanti per te, tipo: un colloquio di lavoro, un incontro galante, un esame o un interrogazione etc… allora ti consiglio di leggere questo articolo.

Provare ansia ogni volta che ti metti alla prova è un grosso problema, infatti per migliorare ed avere successo è necessario affrontare nuove sfide e non puoi viverle tutte con lo stomaco che frigge perché, anche ammesso che alla fine tu riesca a portare a termine il tuo compito, avrai vissuto malissimo il percorso per arrivarci e prima o poi, se non ti è già successo, smetterai di avere voglia di sfidarti oltre i tuoi limiti.

Compresa quindi l’importanza di intervenire per eliminare l’ansia da prestazione capiamo ora che questa, si manifesta quando temiamo di non essere all’altezza della situazione, cioè quando non ci sentiamo sicuri di saper dominare la situazione con gli eventuali imprevisti.

In particolare, avrai notato che l’ansia emerge difronte a situazioni di cui non siamo esperti o in eventualità che ci risultano stressanti o in condizioni che sono legate al peso delle responsabilità e alla paura di fare brutta figura con qualcuno.

Premesso ora, che non è possibile prepararsi bene ad affrontare un evento senza preoccuparsene (occuparsene prima), possiamo invece dire che è possibile preoccuparsi senza farsi venire l’ansia

Infatti questo stato d’animo si manifesta solo quando la nostra preoccupazione diventa sproporzionata e sfocia nella paura di sbagliare irrimediabilmente

Il segreto quindi per contenente la preoccupazione al di sotto del livello ansiogeno è quello di rendersi conto che nulla è irrimediabile e guarda caso le 3 tecniche che sto per consigliarti agiscono tutte su questo punto

vediamole quindi:

1 Trova una soluzione alla peggiore delle ipotesi

Nota bene, non ho detto pensa alla peggiore delle ipotesi, perché questo ti farebbe aumentare l’ansia, ciò che ho detto è: trova una soluzione alla peggiore delle ipotesi. 

Vedi quando avrai trovato una via di fuga che ti permette di cascare in piedi anche se si verificasse la peggiore delle ipotesi, allora non ti può fermare nessuno; tutto ciò che può succederti è in discesa

2 Leggi le storie dei vip e scopri come il loro successo sia passato da tante cadute

Il fatto è proprio questo, le storie di successo sono la prova più evidente che gli errori e i problemi non sono irrimediabili anzi spesso sono stati proprio l’origine di nuove idee o scatti motivazionali forti che hanno accelerato la realizzazione di quella persona

3 Ricordati di tutte le volte che hai avuto paura per nulla

Ricordati cioè di tutte quelle volte in cui ti è già successo di avere una smisurata preoccupazione per una situazione che poi si è rivelata facile e pensa che forse, ciò di cui ti stai preoccupando in modo ansioso, potrebbe essere una di quelle volte

In fine tieni a mente che anche la gestione dell’ansia da prestazione è solo una questione di allenamento e il mental coahcing può esserti di grande supporto in questo.

A presto e buon allenamento!!!

Leggi , Guarda e Ascolta anche gli altri Contenuti Gratuiti di questo sito.

e se vuoi allenarti con il mental coaching, vai nella sezione APPROFONDIMENTI e scopri i vari modi per farlo

Buon allenamento !!

L’ARTICOLO E’ STATO TRATTO DA UN MIO INTERVENTO IN RADIO

del 31 Gennaio 2017 che trovi qui sotto da ascoltare. BUON ASCOLTO !!